top of page
  • Immagine del redattoreUniris Team

Sbiancamento dentale: La chiave per un sorriso splendente

Lo sbiancamento dentale è un procedimento odontoiatrico utilizzato per schiarire e sbiancare i denti che si sono scoloriti o macchiati nel tempo. Questo trattamento, anche noto come "bleaching dentale", permette di migliorare l'aspetto dei denti e ottenere un sorriso più luminoso e attraente.

Ecco come funziona generalmente il processo di sbiancamento dentale:

  • Consultazione: prima di iniziare il trattamento, è importante consultare un odontoiatra/igienista dentale, il quale esaminerà la salute generale dei denti e valuterà se si è idonei per lo sbiancamento dentale. In alcuni casi, potrebbe essere necessario trattare alcune condizioni dentali preesistenti prima di procedere.

  • Scelta del metodo: esistono diversi metodi di sbiancamento dentale tra cui scegliere. I due approcci principali sono il trattamento professionale (effettuato in studio alla poltrona) e il trattamento domiciliare (effettuato dal paziente a casa tramite l’utilizzo di prodotti specifici prescritti dall’odontoiatra/igienista dentale).

  • Sbiancamento professionale: questo tipo di sbiancamento viene effettuato alla poltrona dall’odontoiatra/igienista dentale. Durante la procedura viene applicato un gel sbiancante sui denti a base di perossido, che può essere accompagnato dall’utilizzo di un laser che permette di potenziare ed accelerare il processo di sbiancamento. Questo metodo offre risultati immediati.

  • Sbiancamento domiciliare: in questo caso, l’odontoiatra/igienista dentale fornisce un kit di sbiancamento personalizzato che include una sostanza sbiancante (un gel a base di perossido) e una mascherina individuale nella quale applicare il gel. Il paziente applica il gel nel dispositivo e lo indossa per un periodo di tempo specifico, solitamente per alcune ore al giorno o durante la notte, per diverse settimane.

  • Monitoraggio e follow-up: durante il trattamento, il professionista monitorerà il progresso per assicurarsi che il risultato sia uniforme e soddisfacente. Potrebbero essere necessarie più sedute per ottenere il risultato desiderato.

  • Manutenzione: dopo il trattamento, è importante seguire le indicazioni dell’odontoiatra/igienista dentale per mantenere il risultato ottenuto a lungo termine. Queste possono includere: evitare cibi e bevande che possono macchiare i denti e utilizzare periodicamente prodotti sbiancanti per mantenere il colore ottenuto.

È importante notare che il risultato del trattamento di sbiancamento dentale può variare da persona a persona e i risultati non sono permanenti. Con il tempo i denti possono scolorirsi nuovamente a causa dell'invecchiamento e dell'esposizione a sostanze che macchiano come caffè, tè, vino rosso e tabacco. Pertanto, potrebbe essere necessario ripetere il trattamento periodicamente per mantenere un sorriso luminoso.


Dott.ssa Erika Trebbi

12 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page